Giurati: ci siamo!
18 novembre 2011 alle 2:14

Ed ecco qua il link che per tanti mesi ho, assieme al caro amico Ares Bernasconi, atteso con trepidazione: la conferma che la commissione della legislazione, compatta, ha firmato il rapporto per mantenere le giurie popolari nel processo penale ticinese.

http://www3.ti.ch/CAN/comunicati/16-11-2011-comunicato-stampa-966701657503.pdf

In concreto significa che per ogni processo in cui il procuratore chiede 5 anni o più di prigione per l’imputato 4 giurati dovranno affiancare 3 giudici professionisti e tutti assieme dovranno sentenziare sul caso. I giurati saranno in totale 150.

Tante sono le persone da ringraziare, Bobo e Jacques in primis per il primo “lavoro sporco” in parlamento. Ma è indispensabile poi citare e ringraziare  Andrea Giudici, granconsigliere; Armando Boneff, granconsigliere; Franco Celio, granconsigliere; Luca Pagani, granconsigliere; Lorenzo Quadri, granconsigliere; Giovanna Viscardi, granconsigliera; Ivano Ranzanici, giudice del Tribunale di appello; Giovanni Cansani, già municipale di Lugano;  che hanno fatto parte del comitato per il NO all’abolizione degli assessori giurati e che hanno fatto sì che la votazione costituzionale salvasse questa figura. E infine è importante notare che Graziano prima, Pelin, Gianrico e Nenad poi hanno veramente preso a cuore il mio pensiero sulla questione giurati in parlamento, per questo sono loro tanto riconoscente!

Ma soprattutto all’infaticabile Ares va il mio GRAZIE più grande per avermi tirato a bordo di questa iniziativa spericolata, che mi ha permesso di vivere la politica in modo vero.


Categoria: news
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *