Giovani politici alla tele: buona la prima
10 marzo 2014 alle 15:32

Lo scorso lunedì 3 marzo 2014 ho avuto la fortuna d’essere invitato alla trasmissione 60 minuti mandata in onda sulla RSI LA2.

L’obiettivo della trasmissione (in linea con il format) era far dialogare giovani politici espressione dei 6 partiti ticinesi più rappresentati nel parlamento cantonale. Con l’accordo del PS ho partecipato volentieri alla trasmissione, non nascondo con un po’ di ansia. L’ultima volta che ero stato ospitato sulla rete nazionale era nel settembre 2011 per le elezioni nazionali, stavolta però la paletta di temi era molto più ampia e il contesto più “orizzontale”: essendo tutti giovani e quasi coetanei ervamo tutti sulla stessa barca.

Gli altri partecipanti erano: Sabrina Chakori, coordinatrice dei giovani Verdi; Giovanni Poloni, capogruppo PLR a Mendrisio e già presidente giovani PLRT; Amanda Rückert, granconsigliera e presidentessa dei giovani leghisti; Giorgio Fonio consigliere comunale PPD e arrembante sindacalista; Lara Filippini, granconsigliera UDC.

Il dibattito, ad essere sinceri, è andato via molto liscio. Troppo liscio probabilmente. Da un lato rispecchia la pacatezza politica tipica dei giovani che vogliono evitare di esporsi troppo pubblicamente e dire qualche stupidaggine. Dall’altro però non rappresenta sufficientemente quel fare sanguigno che spesso contraddistingue i giovani quando discutono di politica nei momenti informali davanti una birra in salotto o al bar. Insomma, potenzialmente qualche “sclerata” ci sarebbe anche stata, ma stavolta non è stato il caso. La prossima volta vedremo di fare più casino 😉

Cliccando sull’immagine qua sotto andate al link della punatata. È possibile che sia necessario andare giù nella pagina per trovare la puntata del 3 marzo.

Screenshot 2014-03-10 15.24.52

F.C. 10.3.2014


Categoria: news, rassegna stampa
Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *