Dibattito: legare il franco all’euro?
31 agosto 2011 alle 23:15

Molte parti politiche (tra cui la mia) chiedono di fissare un cambio minimo con l’euro. La questione è piccante e il dibattito sul tema è monco: si chiede di intervenire, ma non si discute sui possibili effetti.

Rossi, professore a Friborgo, è molto critico su questa idea (clicca la foto).

Inoltre sempre Rossi, su laRegione di qualche giorno fa spiegava come si può concretamente intervenire se si vuole legare il franco all’euro:

1. Si aumenta il capitale dell’assicurazione per le esportazioni, oppure

2. La BNS compra euro ignorando la stabilità dei prezzi, oppure

3. Si “eurizza” la piazza economica svizzera

Comunque si agisca, spiega Rossi, rimane il rischio di bolla immobiliare. Contro cui o si aumenta il capitale proprio chiesto a chi costruisce case, o si aumenta la liquidità dei contigiro oppure si aumentano le riserve minime obbligatorie.

Robbiani, ottimo politico sebbene non del mio partito, è molto critico sulle misure della Confederazione contro questa crisi valutaria e chiede che si parli delle conseguenze di un legame del franco all’euro. (clicca la foto).

 

E voi che ne pensate?


Categoria: news, proposte
Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *